domenica 22 gennaio | 11:37
pubblicato il 24/ago/2011 15:33

Napoli, degrado alla Villa comunale: giardinieri sotto accusa

Sporcizia e incuria. La difesa: mancano strumenti di lavoro

Napoli, degrado alla Villa comunale: giardinieri sotto accusa

Triste l'estate alla Villa comunale di Napoli, il parco più amato della città partenopea ma anche quello più disastrato. Il verde spesso non è curato, i cumuli di foglie e terra si ammassano lungo i marciapiedi, le statue sono imbrattate o mutilate, molte zone, comprese quelle dei giochi per i bambini, sono inaccessibili, le fontane - preziosissime con la canicola - funzionano a singhiozzo. Insomma, un panorama desolante, per il quale molti cittadini puntano il dito contro i giardinieri, accusati di essere fannulloni. Loro di difendono, senza peraltro risultare troppo convincenti: mancherebbero attrezzature e strumenti di lavoro. E intanto, sotto le piante della Villa, qualcuno cerca un po' di refrigerio dal gran caldo. Non sono però turisti, bensì clochard. E le polemiche continuano, roventi come l'estate.

Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Papa
Papa:no a Chiesa insapore in società dove anche verità è truccata
Maltempo
Rigopiano: si continua a scavare sotto la pioggia. Rischio slavine
Maltempo
Hotel Rigopiano, ospedale Pescara: 9 soccorsi in buone condizioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4