sabato 03 dicembre | 19:12
pubblicato il 03/giu/2011 10:04

Napoli, dal web ai vicoli ecco gli "angeli dei viaggiatori"

Guide e consigli da Napoletani Doc dopo le violenze ai turisti

Napoli, dal web ai vicoli ecco gli "angeli dei viaggiatori"

A Napoli nascono gli "angeli per viaggiatori", un'associazione dalla parte del turista. Gli oltre 450 volontari, tutti rigorosamente napoletani doc, professionisti o studenti, dispensano consigli sul Web e poi si offrono di accompagnare i turisti in percorsi guidati anche alla scoperta di zone meno frequentate magari perché ritenute pericolose, soprattutto alla luce di gravi episodi che potrebbero condizionare i turisti. L'ultimo quello di Oscar Antonio Mendoza, l'americano morto dopo una caduta in seguito al tentato scippo del suo rolex". L'associazione è stata ideata dal professore Stefano Consiglio dell'Università Federico II di Napoli e seguita da altre organizzazioni come l'Amesci, associazione di promozione sociale giovanile che è scesa in campo chiedendo ai ragazzi di offrirsi come guide per i turisti per far vincere il lato accogliente ed ospitale di Napoli su tutto il resto.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari