lunedì 27 febbraio | 12:52
pubblicato il 15/lug/2011 10:00

Napoli, contro gli scippi turisti scortati per la città da vigili

presidi di agenti al porto, aeroporto e stazione

Napoli, contro gli scippi turisti scortati per la città da vigili

Milano, 15 lug. (askanews) - Napoli vara un piano sicurezza per mettere al riparo cittadini e turisti da scippi e rapine. Il sindaco Luigi De Magistris ha predisposto una stretta sui controlli soprattutto al porto, per proteggere dalla criminalità i croceristi che ogni anno sbarcano numerosi a visitare la capitale partenopea. Un piano varato dopo la morte di un turista americano che è stato scippato del suo rolex durante una tappa a Napoli della crociera. Il piano sicurezza prevede un presidio fisso dei vigili urbani al porto che si occuperanno di scortare soprattutto i croceristi lungo alcuni itinerari considerati a rischio. Ma il nuovo piano varato dal comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica comprende anche una maggiore videosorveglianza, e presidi nelle porte di accesso della città come aeroporto e stazione.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Viticoltura vegan cresce: in 2016 +36% richieste certificazione
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech