sabato 25 febbraio | 02:18
pubblicato il 12/ago/2011 10:17

Napoli, Comune vara piano per trasferire i rifiuti all'estero

A settembre salpa la prima nave verso il Nord Europa

Napoli, Comune vara piano per trasferire i rifiuti all'estero

Milano, 12 ago. (askanews) - La giunta di Luigi De Magistris accelera sul piano per cercare di liberare la città dai rifiuti. Il Comune ha infatti varato una delibera che consentirà già a settembre il trasferimento dei rifiuti all'estero, grazie a una nave che li trasporterà nel Nord Europa. "Il trasporto all'estero dei rifiuti - ha detto il sindaco di Napoli - si svolgerà secondo i principi inderogabili che caratterizzano questa amministrazione: trasparenza degli accordi che, anche economicamente, sono stati raggiunti con i soggetti esteri interessati". Un'emergenza, quella dei rifiuti, che ha riattivato la macchina politica napoletana, perchè la priorità - come spiegato da De Magistris - è quella di liberare la città dalla piaga dei rifiuti, operando in tempi stretti per rispettare gli impegni presi pubblicamente.

Gli articoli più letti
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Campidoglio
Roma, Raggi in ospedale per controlli dopo un lieve malore
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech