lunedì 23 gennaio | 01:43
pubblicato il 24/apr/2013 20:04

Napoli, commercianti in mutande per denunciare la crisi

"Diciamo basta, il nuovo governo deve fare subito qualcosa"

Napoli, commercianti in mutande per denunciare la crisi

Napoli (askanews) - In mutande per denunciare lo stato di sfinimento dovuto alla crisi. I commercianti di Piazza Dante a Napoli hanno scelto la via dello strip tease per protestare contro la pressione fiscale elevata e la lentezza nella formazione del nuovo governo. L'imprenditore Giuseppe Graziani è l'organizzatore della curiosa protesta. "Lo stato di difficoltà delle piccole attività produttive che rappresentano il 92% del Pil di questo Paese, sono in ginocchio - ha spiegato - anzi figurativamente sono in mutande".I commercianti esasperati si autodefiniscono i "cobas degli imprenditori" e chiedono al nascituro governo di intervenire al più presto. "Noi diciamo basta - ha aggiunto Graziani - siamo la parte ancora viva e sana, con grande dignità ed onore di questo Paese, ci assumiamo in prima persona la responsabilità e invochiamo per il 20 maggio una serrata nazionale per porre all'attenzione del nuovo governo una serie di questioni".

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4