sabato 21 gennaio | 23:28
pubblicato il 02/dic/2011 14:08

Napoli, commercianti contro la Ztl: le vendite calate del 70%

Residenti e associazioni in piazza: mancano parcheggi e bus

Napoli, commercianti contro la Ztl: le vendite calate del 70%

Napoli, (askanews) - Ztl e polemiche: a Napoli non smette di suscitare critiche e proteste l'inaugurazione della zona a traffico limitato nel centro antico. I commercianti sono scesi in piazza per l'ennesima volta sostenuti da svariate associazioni come "Vento del Sud, presieduta da Raffaele Bruno.Mancano parcheggi, mezzi pubblici, lamentano gli abitanti della zona e anche quelli delle vie limitrofe dove ora si è spostato il traffico.Intanto il Comune ha stabilito che dall'8 dicembre partirà anche la Ztl natalizia in via Chiaia e ha annunciato l'ampliamento del numero di autobus notturni in città.

Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Maltempo
Rigopiano, proseguono ricerche: bilancio 9 in salvo, 4 vittime
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4