martedì 06 dicembre | 19:46
pubblicato il 18/nov/2011 18:01

Napoli, Cgil in piazza: da tagli a sanità effetti devastanti

Sotto accusa piano rientro, ticket e il piano ospedaliero

Napoli, Cgil in piazza: da tagli a sanità effetti devastanti

La Cgil scende in piazza a Napoli per la sanità pubblica, per denunciare i disagi provocati dai tagli al sistema di Welfare e per sostenere il diritto a un servizio sanitario "efficiente, pubblico, universale e di qualità". Sit-in, assemblee e manifestazioni si sono svolte in tutta Italia: in Campania, denuncia il sindacato, i problemi sono amplificati dalla gestione del governo regionale.Il sindacato chiede al governo di fermare la politica di tagli, 12 miliardi in meno dal 2010 al 2014 a livello nazionale, che hanno ricadute pesantissime sugli enti locali e a cascata sui cittadini.

Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni