sabato 10 dicembre | 13:56
pubblicato il 05/mar/2013 10:27

Napoli: Centrella (Ugl), segnale devastante per citta' e giovani

(ASCA) - Roma, 5 mar - ''E' un pessimo segnale, devastante e avvilente per la citta', capitale del Sud, e per i giovani che hanno bisogno di credere in un futuro''. Lo afferma il segretario generale dell'Ugl, Giovanni Centrella, commentando la distruzione, avvenuta questa notte, della Citta' della Scienza, a Bagnoli.

''La Citta' della Scienza era piu' di un museo, era uno dei simboli della possibilita' di riscatto per Napoli e per una terra, la Campania, martoriata dalla crisi e da un pericoloso declino industriale''.

''Il primo messaggio che ci sentiamo di cogliere da questo incidente - sottolinea Centrella - e' che l'impegno di tutti deve essere ancora piu' forte e deciso, perche' se l'incendio dipende da una causa dolosa, vuol dire che la malavita organizzata va combattuta con maggiore durezza sostenendo di piu' le Forze di Polizia, se invece non lo e' vuol dire che persino nella Citta' della Scienza il rispetto delle norme sulla sicurezza e' assente, fatto altrettanto grave''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina