mercoledì 18 gennaio | 15:06
pubblicato il 05/mar/2013 10:27

Napoli: Centrella (Ugl), segnale devastante per citta' e giovani

(ASCA) - Roma, 5 mar - ''E' un pessimo segnale, devastante e avvilente per la citta', capitale del Sud, e per i giovani che hanno bisogno di credere in un futuro''. Lo afferma il segretario generale dell'Ugl, Giovanni Centrella, commentando la distruzione, avvenuta questa notte, della Citta' della Scienza, a Bagnoli.

''La Citta' della Scienza era piu' di un museo, era uno dei simboli della possibilita' di riscatto per Napoli e per una terra, la Campania, martoriata dalla crisi e da un pericoloso declino industriale''.

''Il primo messaggio che ci sentiamo di cogliere da questo incidente - sottolinea Centrella - e' che l'impegno di tutti deve essere ancora piu' forte e deciso, perche' se l'incendio dipende da una causa dolosa, vuol dire che la malavita organizzata va combattuta con maggiore durezza sostenendo di piu' le Forze di Polizia, se invece non lo e' vuol dire che persino nella Citta' della Scienza il rispetto delle norme sulla sicurezza e' assente, fatto altrettanto grave''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Cnr: sisma fenomeno di contagio a cascata tra faglie adiacenti
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Maltempo
Protezione civile, ancora allerta per nevicate e forti venti
Terremoti
Terremoto, sindaca Raggi riunisce il centro operativo comunale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Trasporto su rotaia, dal 2020 si viaggerà a levitazione magnetica
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa