giovedì 08 dicembre | 19:28
pubblicato il 21/lug/2011 14:57

Napoli, capotreno Fs aggredito da passeggeri senza biglietto

Contusioni e stato ansioso, ritardi di 40 minuti su linea metrò

Napoli, capotreno Fs aggredito da passeggeri senza biglietto

Napoli, 21 lug. (askanews) - Capotreno Fs aggredito con calci e pugni da alcuni passeggeri senza biglietto. E' accaduto questa mattina, intorno alle 10, nella stazione di Mergellina a Napoli sul treno della Metropolitana Pozzuoli-Gianturco. Gli aggressori, due adulti e due minorenni, sono fuggiti prima dell'arrivo della polizia ferroviaria allertata dallo stesso dipendente delle Ferrovie aggredito. Sul posto - informa una nota di Trenitalia - sono giunti i sanitari del 118 che hanno riscontrato al capotreno contusioni in varie parti del corpo e uno stato di ansia. Trenitalia ha inviato a Mergellina altro personale per consentire al treno di proseguire la corsa che è ripresa dopo circa 40 minuti di sosta forzata.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni