martedì 24 gennaio | 04:06
pubblicato il 03/lug/2011 16:32

Napoli: boom "spionaggio fa da te". E i gadget vanno a ruba

Ma molti oggetti fanno gola anche ai criminali

Napoli: boom "spionaggio fa da te". E i gadget vanno a ruba

Sei un investigatore fai da te? Niente paura, c'è il negozio giusto per te. Se, infatti, a James Bond bastava rivolgersi al provvidenziale Q per ricevere i più incredibili e sofisticati strumenti di spionaggio per gli investigatori privati è tutto più complicato... o almeno lo era, fino a quando non sono arrivati negozi come questo.Qui siamo a Napoli dove c'è stato un vero e proprio boom di acquisti di gadget per le "investigazioni fai da te". Chi li vende non vuole mostrare il suo volto, per motivi di sicurezza ma ci assicura che oggetti come questo Gps, per restare sempre in contatto con il pedinato o il cappellino con microcamera incorporata, vanno decisamente a ruba. L'uso degli spy-gadget, però, crea problemi di privacy e soprattutto non fa gola solo a mariti o mogli traditi; suscita anche l'interesse di esponenti della criminalità organizzata per provare a neutralizzare le indagini, (quelle vere) delle forze dell'ordine.

Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4