venerdì 09 dicembre | 06:59
pubblicato il 08/giu/2011 08:18

Napoli, arrestato un boss camorrista, latitante dal 2009

Insieme ad altro latitante.Era in elenco 100 latitanti pericolosi

Napoli, arrestato un boss camorrista, latitante dal 2009

Roma, 8 giu. (askanews) - La squadra mobile di Napoli ha arrestato in una villetta in prossimità di una cava di tufo ai Camaldoli due latitanti di camorra. Si tratta di Carmine Amato, 30 anni, latitante dal 2009, e reggente del clan Amato Pagano, inserito nell elenco dei cento latitanti. Dovrà rispondere di associazione camorristica, droga e omicidio. L' altro arrestato è si chiama Daniele D 'Agnese, 27 anni, latitante dal maggio del 2009, che risponde di 416 bis e droga trovate. Durante l'operazione la polizia ha recuperato due pistole modificate per il tiro a raffica.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni