venerdì 20 gennaio | 09:29
pubblicato il 19/set/2014 12:00

Napoli, arrestato il latitante che era con Bifolco sullo scooter

Avrebbe provocato lui l'inseguimento per evitare cattura

Napoli, arrestato il latitante che era con Bifolco sullo scooter

Napoli, 19 set. (askanews) - Nella tarda serata di ieri stato arrestato Arturo Equabile, il latitante di 24 anni che era segnalato come terzo passeggero in sella allo scooter sul quale viaggiava Davide Bifolco, il 17enne ucciso a Napoli dopo un inseguimento dei carabinieri la notte tra il 4 e il 5 settembre scorso. Il giovane, irreperibile da febbraio scorso perché evaso dagli arresti domiciliari ai quali era ristretto per reati contro il patrimonio, è stato rintracciato a Casoria, grosso comune vicino il capoluogo campano. Equabile era in un bar in compagnia di un amico che è stato denunciato per favoreggiamento. Secondo quanto accertato, il 24enne era a Casoria per incontrare una ragazza con la quale ha una relazione sentimentale. Adesso dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale per i fatti avvenuti quella tragica notte al Rione Traiano quando, dopo che lo scooter non si fermò all'alt dei carabinieri, fu esploso un colpo di pistola che ferì mortalmente Davide Bifolco. Secondo la ricostruzione dei carabinieri fu lui a dar vita a un inseguimento per le strade del quartiere per sottrarsi alla cattura. Nei giorni successivi alla morte di Bifolco, il 24enne aveva rilasciato un'intervista nella quale aveva dichiarato di non essere stato lui in sella al ciclomotore con Davide e Salvatore Triunfo, il 18enne già fermato dai carabinieri quella notte. Anche alcuni testimoni del quartiere furono pronti a confermare la sua versione dei fatti. Racconti tutti da verificare. Adesso Equabile è rinchiuso in carcere in attesa di essere interrogato dal magistrato.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale