mercoledì 18 gennaio | 16:01
pubblicato il 20/mar/2013 10:31

Napoli, all'ospedale Cardarelli il reparto d'avanguardia Obi

"Osservazione breve intensiva": per ridurre fenomeno barelle

Napoli, all'ospedale Cardarelli il reparto d'avanguardia Obi

Napoli (askanews) - Un reparto all'avanguardia per monitorare le situazioni dei pazienti passati dal pronto soccorso, in condizioni di sicurezza. E' questo l'obiettivo del reparto di Osservazione breve intensiva (Obi) inaugurato all'ospedale Cardarelli di Napoli. Franco Paradiso, direttore sanitario del presidio, spiega che tipo di degenza è prevista. "I pazienti - ci ha detto - dovrebbero sostare al massimo 24 ore per essere selezionati nella maniera migliore. C'è anche la presenza di un cardiologo, quindi si potranno curare anche gli infarti in questa struttura".Uno degli obiettivi dell'Obi del Cardarelli è anche quello di ridurre il fenomeno dei pazienti sulle barelle nei corridoi dell'ospedale. "Sicuramente - ha aggiunto il medico - il fenomeno sarà ridotto, eliminato no perché chiaramente l'afflusso al nostro ospedale è notevole, con 300 prestazioni di pronto soccorso al giorno".E il dottor Paradiso certifica la qualità della nuova struttura. "Non vi è grossa differenza - ha concluso - tra un reparto di degenza a un buon livello e la stessa struttura".

Gli articoli più letti
Terremoti
Cnr: sisma fenomeno di contagio a cascata tra faglie adiacenti
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Maltempo
Protezione civile, ancora allerta per nevicate e forti venti
Terremoti
Terremoto, sindaca Raggi riunisce il centro operativo comunale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Milano Moda, l'uomo disinvolto e sicuro di Armani
Scienza e Innovazione
Trasporto su rotaia, dal 2020 si viaggerà a levitazione magnetica
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina