domenica 26 febbraio | 11:57
pubblicato il 30/nov/2011 16:23

Napoli, al via piano contro i venditori abusivi e di falsi

Intesa fra istituzioni e forze dell'ordine per periodo feste

Napoli, al via piano contro i venditori abusivi e di falsi

Napoli, 30 nov. (askanews) - Natale si avvicina, gli acquisti aumentano e Napoli decide di inasprire la lotta alla merce contraffatta che alimenta l'economia della criminalità organizzata. Comune, Provincia, Prefettura e Forze dell'ordine hanno messo in atto una strategia comune per ripulire da ambulanti abusivi le strade frequentate da cittadini e turisti. Il sindaco Luigi De Magistris in proposito ha lanciato due appelli, il primo ai cittadini affinché non comprino prodotti contraffatti e il secondo ai commercianti affinché aiutino a tener viva la città.Concretamente si intensificheranno i controlli di tutte le forze dell'ordine, anche in borghese, da Piazza Garibaldi a Corso Umberto, come ha spiegato Andrea De Martino, prefetto di Napoli. Il piano anti contraffazione prenderà il via a partire da giovedì 1 dicembre.

Gli articoli più letti
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech