sabato 21 gennaio | 21:29
pubblicato il 25/nov/2011 18:58

Napoli, a Scampia abitanti autotassati per salvare il mercatino

Abbandonato da 25 anni: era un incubatore d'impresa femminile

Napoli, a Scampia abitanti autotassati per salvare il mercatino

Napoli, (askanews) - Era nata negli anni '80 come mercatino rionale al coperto a Scampia, a Napoli. Restaurata con 800 milioni di vecchie lire dalla giunta Bassolino, per diventare un incubatore d'impresa femminile, in realtà questa struttura di 2mila mq, con annessi uffici è chiusa da oltre 25 anni, preda di vandali e dell'incuria. Ma proprio da quello che è considerato tra i più "difficili" quartieri della città, arriva un grande esempio di senso civico. Il mercatino di Scampia rappresenta un ennesimo scempio dell'Italia degli sprechi, mentre potrebbe diventare una risorsa non solo per il quartiere. L'unica cosa che funziona è l'ufficio postale ma è di continuo vittima di rapine mentre la cooperativa di custodi rischia di non vedersi rinnovato il contratto. Nonostante tutto c'è ancora chi crede che un riscatto sia possibile.

Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Maltempo
Rigopiano, proseguono ricerche: bilancio 9 in salvo, 4 vittime
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4