martedì 17 gennaio | 14:07
pubblicato il 27/dic/2011 19:50

Napoli, a Forcella spopola il primo dvd con marchio Siae

Il padre di una vittima della camorra rilancia la legalità

Napoli, a Forcella spopola il primo dvd con marchio Siae

Napoli (askanews) - Nel quartiere napoletano di Forcella i dvd che si possono comprare sono quasi sempre "piratati", ma questa volta a fare notizia è invece un'iniziativa che guarda ostentatatmente alla legalità. Giovanni Durante, padre di Annalisa, la 14enne, vittima innocente della camorra, uccisa nel marzo del 2004 durante uno scontro a fuoco tra due bande di killer, ha infatti promosso un dvd con le immagini della vecchia Napoli, rigorosamente in regola con il diritto d'autore.La voglia di legalità che ha animato l'iniziativa di Durante è tanta e potrebbe rappresentare una possibilità per il rilancio di un quartiere difficile.Chissà che l'entusiasmo di napoletani e turisti per il dvd griffato Siae non sia un segnale di un profondo e reale cambiamento.

Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Liguria
Boschi in fiamme sulle alture di Genova, sfollati e strade chiuse
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Vola il mercato dell'auto nel 2016, crescita a due cifre per Fca
Enogastronomia
In Cina il liquore invecchia nelle canne di bambù
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Spazio, quando Cernan disse: un sognatore tornerà sulla Luna
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa