lunedì 23 gennaio | 00:05
pubblicato il 09/set/2014 12:00

Napoli, 17enne ucciso: corteo in città, sit in davanti caserma

Al minuto di raccoglimento anche comandante provinciale Arma

Napoli, 17enne ucciso: corteo in città, sit in davanti caserma

Napoli, 9 set. (askanews) - A Napoli nuovo corteo "improvvisato" di amici, parenti e coetanei di Davide Bifolco, il 17enne ucciso dopo un inseguimento dei carabinieri nel Rione Traiano, nella notte tra il 4 e il 5 settembre scorsi. Circa un centinaio di giovani e giovanissimi sono saliti su un treno della Circumflegrea per raggiungere il centro della città. Una volta arrivati alla stazione di Montesanto hanno incassato un lungo applauso da residenti e passeggeri e si sono diretti, in marcia, verso piazza Carità e la caserma dei carabinieri, "Pastrengo". Una manifestazione pacifica che si sta snodando per le strade del centro e diretta in piazza del Gesù. L'ennesima occasione per chiedere "giustizia" e "verità" per Davide. Il corteo, "spontaneo" organizzato a Napoli da un centinaio di ragazzi, si è concluso senza incidenti e in modo pacifico. I giovani, dopo aver attraversato alcune strade del centro cittadino si sono diretti in piazza del Gesù Nuovo dove hanno esposto striscioni e urlato slogan in memoria del 17enne ucciso. Tutti chiedono giustizia e una pena esemplare per il carabiniere che ha sparato. Prima che si sciogliesse l'iniziativa di solidarietà e di vicinanza alla famiglia, gli amici e i coetanei di Davide hanno stanziato per diversi minuti dinanzi la caserma del Comando provinciale dei carabinieri di Napoli Pastrengo in piazza Carità. Al minuto di raccoglimento in memoria di Davide si è unito anche il comandante provinciale dell'Arma, colonnello Marco Minicucci, che, parlando con chi ha preso parte al corteo, ha invitato alla non violenza sperando nell'azione dei magistrati per appurare la verità di quanto accaduto nella notte tra giovedì e venerdì scorsi. Dalla morte del 17enne, ogni giorno, sono state organizzate iniziative in sua memoria. Dopo il corteo dello scorso sabato, in via Cinthia e nel Rione Traiano, domenica si è svolta una veglia di preghiera nel quartiere mentre ieri un altro corteo si è snodato nella zona tra Fuorigrotta e Mergellina.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4