lunedì 23 gennaio | 15:44
pubblicato il 09/ott/2014 19:17

Napoli, 14enne aggredito con aria compressa: intestino perforato

Un 24enne denunciato per tentato omicidio, due per concorso

Napoli, 14enne aggredito con aria compressa: intestino perforato

Napoli (askanews) - Rabbia e dolore fuori dall'ospedale San Paolo di Napoli dove è stato ricoverato il ragazzo di 14 anni con l'intestino perforato da un tubo per l'aria compressa. Il fatto è avvenuto in un autolavaggio del quartiere Pianura, dove tre ragazzi, tutti poco più che 20enni, prima lo hanno preso in giro perché sovrappeso e poi lo hanno gravemente ferito con l'aria compressa. Uno è stato arrestato per tentato onmicidio, gli altri due denunciati per concorso. Parla la mamma del ragazzo arrestato. Increduli i parenti della vittima. L'autolavaggio in cui è avvenuta la tragedia era frequentato abitualmente sia dalla vittima che dai tre accusati.

Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Maltempo
Hotel Rigopiano, Conapo: cinofili vvf dell'Abruzzo lasciati a casa
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Il Mascagni Luxury Dépendance entra nel circuito Space Hotels
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Samsung: incidenti del Galaxy Note 7 causati da batteria
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4