sabato 03 dicembre | 23:09
pubblicato il 07/mar/2011 08:38

Napoli, 14enne accoltellato durante partita calcetto: è grave

Ricoverato in prognosi riservata per una lesione polmonare

Napoli, 14enne accoltellato durante partita calcetto: è grave

Napoli, 7 mar. (askanews) - Stava giocando a pallone con alcuni amici quando, dopo un diverbio scoppiato nel campo da gioco, è stato ferito al petto con un'arma da taglio. E' accaduto a un ragazzino di 14 anni, nella serata di ieri a Napoli. Il fatto si è verificato poco prima delle 20.30 in via Cupa delle vedove, nel quartiere Secondigliano. Il ragazzo è attualmente ricoverato in gravi condizioni presso l'ospedale San Giovanni Bosco, in prognosi riservata, per una sospetta lesione ossea e una perforazione polmonare. Secondo quanto ricostruito dalla polizia Gennaro, che ha compiuto 14 anni lo scorso 26 dicembre, era in strada a poca distanza dalla sua abitazione, giocando con alcuni amici. Ad un certo punto ha avuto una discussione con un avversario. Il giovane si è poi allontanato per fare ritorno dopo poco con un'arma, ferendolo. Il ragazzino è stato accompagnato in ospedale dalla sorella che era stata avvistata dai compagni di squadra.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari