martedì 24 gennaio | 10:29
pubblicato il 16/giu/2011 11:06

Napoli, 10mila tonnellate di rifiuti ancora nelle strade

Presidente Asia: emergenza risolvibile senza aiuto altre regioni

Napoli, 10mila tonnellate di rifiuti ancora nelle strade

Poco meno di 10mila tonnellate di rifiuti nelle strade di Napoli: è il punto della situazione fatto da Claudio Cicatiello, presidente dimissionario di Asia, la società che gestisce i servizi di igiene ambientale nel capoluogo partenopeo. La soluzione all'emergenza, sostiene, si può trovare dentro i confini della Campania e senza rivolgersi all'esterno, a differenza di quanto accadde nel 2007. Cicatiello fa riferimento alle discariche campane, che a suo parere sono in grado di smaltire senza problemi i rifiuti ancora nelle strade. Il presidente afferma che "con la legislazione ordinaria, il presidente della Provincia e il governatore della Campania hanno tutti i poteri per poter procedere alla soluzione definitiva del problema. Il trasferimento della frazione organica fuori regione ha costi enormi che vanno a gravare sulle tasche dei cittadini napoletani".

Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Bagnasco
Bagnasco: povertà si allarga. Subito reddito di inclusione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4