martedì 21 febbraio | 17:54
pubblicato il 21/mar/2012 16:57

Musy/ Rimosso proiettile ed ematoma al cranio, stazionario

Famiglia: moderato ottimismo dei medici

Musy/ Rimosso proiettile ed ematoma al cranio, stazionario

Torino, 21 mar. (askanews) - "E' terminata l'operazione che ha rimosso l'ematoma al cranio e un proiettile". Lo ha reso noto la sorella di Alberto Musy, Antonella, che ha letto alle Molinette un comunicato ufficiale della famiglia del consigliere comunale, vittima di un agguato questa mattina nel cortile della propria abitazione. "Le prossime 48 ore saranno determinanti per capire l'evolversi della situazione, sulla quale i medici si esprimono con cauto ottimismo. la situazione e' stazionaria" ha reso noto la famiglia Musy, che ci ha tenuto a ringraziare "autorità, amici e cittadini per la partecipazione" dimostrata. "Gli inquirenti stanno vagliando tutte le ipotesi investigative". ha concluso la famiglia Musy, che non prevede sviluppi sulla dinamica del fatto entro questa sera.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Taxi
Protesta taxi e ambulanti a Roma, bloccata via del Corso
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia