martedì 17 gennaio | 22:36
pubblicato il 05/dic/2013 19:57

Musy: Pm cambia accusa in omicidio volontario, Furchi' rischia ergastolo

(ASCA) - Torino, 5 dic - Alberto Musy e' morto dopo 19 mesi di coma a causa delle ferite dei proiettili esplosi contro di lui dal suo aggressore il 21 marzo del 2012. E' quanto stabilisce la perizia del medico legale Luca Tajana, incaricato dal tribunale di Torino, consegnata oggi in udienza.

L'ex consigliere comunale torinese dell'Udc e' morto per broncopolmonite, una delle cause piu' frequenti tra i malati in coma, per l'abbassamento delle difese immunitarie. Il pm Roberto Furlan ha quindi modificato il capo di imputazione in omicidio volontario premeditato ottenendo dal tribunale, non piu' competente per questo reato, la restituzione degli atti.

Ora il Pm dovra' formulare una nuova richiesta di rinvio a giudizio davanti alla Corte d'Assise di Torino. L'imputato Francesco Furchi', che si e' sempre dichiarato innocente, ha assistito impassibile sia alla relazione del perito, sia alle nuove richieste del Pm e rischia ora una condanna all'ergastolo.

eg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Criminalità
Assalti ai bancomat in Veneto e Lombardia: 15 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa