martedì 24 gennaio | 10:12
pubblicato il 26/ott/2013 16:36

Musy: eseguita autopsia, morto per infezione polmonare

(ASCA) - Torino, 26 ott - Un'infezione polmonare contratta mentre si trovava in stato vegetativo, in seguito al danno encefalico riportato dopo l'agguato che subi' il 21 marzo 2012 a Torino, nell'androne della sua abitazione. Cosi' e' morto l'ex consigliere comunale torinese Alberto Musy secondo le prime conclusioni del professor Luca Tajana, che questa mattina ha effettuato l'autopsia sul corpo di Musy, deceduto martedi' scorso. Entro il 25 novembre saranno trasferiti in tribunali gli atti relativi all'autopsia.

Per Francesco Furchi', sotto processo per tentato omicidio si profila la modifica del capo d'accusa: da tentato omicidio a omicidio volontario. In quel caso il processo dovra' ricominciare in Corte d'Assise.

eg/sat/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Bagnasco
Bagnasco: povertà si allarga. Subito reddito di inclusione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4