sabato 10 dicembre | 01:01
pubblicato il 28/nov/2013 12:22

Musei: Istat, oltre 100 mln visite 2011. Toscana, Lazio e Lombardia al top

Musei: Istat, oltre 100 mln visite 2011. Toscana, Lazio e Lombardia al top

(ASCA) - Roma, 28 nov - Nel 2011 nei musei italiani si sono recati 103.888.764 di visitatori, anche se concentrati in poche destinazioni: il 51% degli ingressi nazionali, infatti, si e' registrato in Toscana (22,1%), Lazio (20,1%) e Lombardia (8,8%). Lo rileva l'Istat che - in collaborazione con il Mibact, le regioni e le province autonome - e' riuscita per la prima volta a censire non solo i musei presenti in Italia, ma anche gli altri istituti similari a carattere museale pubblici o privati, statali e non statali. Le tre regioni con il piu' alto numero medio di visitatori per singolo istituto sono Lazio (67.746), Toscana (42.359) e Campania (37.646). In fondo alla graduatoria si collocano Marche (5.323), Abruzzo (4.428) e Molise (4.319). I primi 15 musei e istituti similari nel 2011 hanno registrato circa un milione di ingressi ciascuno e complessivamente hanno assorbito quasi un terzo (30%) dei visitatori complessivi. red-stt/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina