lunedì 05 dicembre | 00:02
pubblicato il 04/set/2014 12:00

Muore operaio all'Ilva, sindacati proclamano sciopero 24 ore

L'azienda ha aperto una indagine interna

Muore operaio all'Ilva, sindacati proclamano sciopero 24 ore

Taranto, 4 set. (askanews) - Poco dopo le 12 di questa mattina un operaio di 54 anni, Angelo Iodice, originario di Pratica di Caserta, è morto all'interno dell'Ilva di Taranto schiacciato da un macchinario sui binari interni dello stabilimento. L'incidente si è verificato nella zona Acciaieria 1 mentre l'operaio, dipendente della Global Service di Salerno, una ditta dell'indotto, stava eseguendo riparazioni sui binari interrotti nei giorni scorsi dopo che un carro siluro che trasportava circa 200 tonnellate di ghisa ad altissima temperatura era deragliato rovesciandosi. Iodice è stato travolto sui binari da un mezzo meccanico guidato da un altro operaio. Sull'incidente l'Ilva ha aperto un'inchiesta interna ed in un comunicato manda alla famiglia della vittima un messaggio di profondo cordoglio. Per chiarire la dinamica dell'incidente mortale, sono al lavoro carabinieri, ispettori del lavoro, coordinati dalla procura. I sindacati dei metalmeccanici Fim, Fiom e Uilm hanno proclamato 24 ore di sciopero a partire dalle 15 di oggi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari