mercoledì 07 dicembre | 21:25
pubblicato il 02/lug/2011 17:29

Muore dopo arresto/ Avviso di garanzia per i quattro agenti

Atto dovuto.Per inquirenti sarebbe utile trovare autore del video

Muore dopo arresto/ Avviso di garanzia per i quattro agenti

Milano, 2 lug. (askanews) - Iniziano le procedure d'inchiesta. A meno di 48 ore dall'intervento di polizia in via Varsavia a Milano durante il quale è morto, per arresto cardiaco, il 51enne Michele Ferrulli, ai quattro agenti che lo hanno fermato è arrivato l'avviso di garanzia per omicidio preterintenzionale. A firmarlo, il pubblico ministero titolare delle indagini Gaetano Ruta. Si tratta di un atto dovuto, preordinato in vista dell'esame autoptico sul corpo del facchino barese che si terrà tra lunedì e martedì. Un episodio, quello accaduto intorno alle 22 di giovedì scorso la cui interpretazione vede familiari della vittima e polizia 'dividersi'. I primi convinti che il 51enne sia stato vittima di un pestaggio, i secondi "sereni", ha ribadito oggi in questura il vicequestore vicario Nino Fabiano, di aver agito secondo le normali procedure. La morte dell'uomo, hanno sempre specificato in Questura, sarebbe avvenuta per un malore. Tra l'una e l'altra versione si muovono le indagini. E' proseguita anche oggi l'audizione da parte degli inquirenti delle persone che giovedì sera erano presenti nella zona vicina all'Ortomercato dove Ferrulli è stato fermato, che potrebbero fornire informazioni utili. Anche se la presenza più attesa ai corridoi del quarto piano di palazzo di giustizia ancora non è arrivata. Si tratta del passante che con il proprio telefonino ha girato il video, ieri diffuso da Rai e Mediaset, sugli istanti in cui il 51enne è stato ammanettato. Secondo il legale dei familiari della vittima, Fiaba Lovati le immagini testimonierebbero che Ferrulli sia stato colpito alla testa. Nel pomeriggio di ieri l'avvocato ha portato il file, su chiavetta, in procura. Sarebbe però importante per gli inquirenti poter avere in mano il telefonino che ha registrato quelle immagini, da cui si potrebbe ricavarne una definizione più nitida. Ancora più importante, sarebbe sentire l'autore del video, che poi è un testimone oculare. Al momento non si sa chi sia. Ogni elemento può essere utile per fare chiarezza. "Massima trasparenza" è anche l'obiettivo della Questura, come ha precisato stamani nel corso di una conferenza stampa il vicequestore Nino Fabiani. "Vogliamo essere trasparenti e restare sereni - ha aggiunto - abbiamo la massima fiducia nella magistratura, in grado di condurre con equilibrio le indagini". Fabiani ha espresso poi la volontà di "collaborazione", sottolineando come gli agenti intervenuti giovedì in via Varsavia abbiano "fatto un intervento di polizia giudiziaria in linea con le normali procedure". Dalla Questura infatti fin dalle prime ore di ieri hanno sempre precisato la stessa dinamica dell'intervento: le volanti che arrivano in via Varsavia intorno alle 22 su chiamata di un residente infastidito dagli schiamazzi; davanti al bar Miniera trovano due romeni e il 51enne Ferrulli, secondo gli agenti, ubriaco e con un atteggiamento aggressivo. Segue la necessità di ammanettarlo, istante in cui l'uomo avrebbe accusato il malore a cui è seguita la morte. Secondo il primo referto stilato dai medici dell'ospedale dove Ferrulli è stato portato giovedì notte, sul cadavere vi sarebbero alcune lesioni sui polsi, compatibili con le manette, ma non segni di traumi o ematomi tali da far pensare a un pestaggio. "L'esame degli atti disponibili dimostrano l'estraneità dei quattro agenti da qualsiasi ipotesi di reato" ha affermato l'avvocato Massimo Pellicciotta, legale dei quattro poliziotti attualmente in servizio, che oggi hanno ricevuto l'avviso di garanzia. Gli agenti verranno sentiti dopo l'autopsia. Sempre dopo l'esame autoptico la procura affiderà una consulenza medico legale, per cui verrà previsto un termine molto breve.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni