mercoledì 18 gennaio | 09:47
pubblicato il 29/gen/2014 11:12

Mps: Vigni, su Alexandria nessun sotterfugio e scorrettezza

(ASCA) - Siena, 29 gen 2014 - Sulla ristrutturazione di Alexandria fu presa una decisione ''prudenziale'' e ''nessuno ha taciuto nulla'': il collegamento tra le operazioni ''si sapeva dall'inizio e cosi' l'hanno saputa tutte le funzioni, non c'e' stato sotterfugio o cassaforte. Il collegamento c'era gia', non sono mai stati fatti presenti elementi di scorrettezza. Io l'ho vissuta con serenita'''. Lo ha detto l'ex Dg Antonio Vigni, sentito oggi in aula al processo sul derivato Alexandria. ''Baldassarri - ha raccontato - mi propose di ristrutturare il veicolo Alexandria, mi rappresento' il rischio potenziale di default del titolo, che avrebbe impattato negativamente sul bilancio. Un direttore che vuol bene alla banca non puo' sottovalutare il rischio: ci sarebbe stato un danno economico di 400 milioni e un danno di immagine incalcolabile. Appresi un problema e il problema andava risolto, chiesi a Baldassarri di cercare di risolverlo. Aveva la possibilita' di sondare tutte le controparti e trovare la soluzione migliore per la banca''. L'allora capo dell'Area finanza, ''mi rappresento' come intendeva ristrutturarla, collegata a una strategia di investimento in titoli di stato italiani che garantiva per il futuro un guadagno alla banca e compensare cosi' il costo, sostituendo il rischio tossico con il rischio italia. Si e' sempre parlato di linee generali - ha precisato Vigni - perche' Baldassarri aveva una tale competenza...Sui particolari non sono mai entrato, delle questioni tecniche si occupava lui, io dovevo seguire la banca su altri problemi''.

afe/cam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Maltempo
Protezione civile, ancora allerta per nevicate e forti venti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa