domenica 11 dicembre | 02:17
pubblicato il 24/gen/2014 14:47

Mps, si difende Baldassarri: non c'era nessun accordo segreto

Ex capo finanza per la prima volta parla sui derivati con Nomura

Mps, si difende Baldassarri: non c'era nessun accordo segreto

Milano, (askanews) - In carcere e indicato come il principale artefice dei disastri del Monte dei Paschi per un gigantesco equivoco. E' la tesi difensiva di Gian Luca Baldassarri, ex capo dell'area finanza di Mps, che nel corso del 2013 ha già scontato sei mesi di carcere, in attesa di giudizio. Nell'unico processo a Siena che lo ha visto imputato, Baldassarri ha spiegato come l'accordo siglato tra Mps e Nomura per la ristrutturazione del derivato Alexandria fosse in realtà un precontratto, scaduto tre anni prima, quando le due banche raggiunsero l'accordo."Nel momento in cui le parti raggiungono l'accordo - ha detto - il mandate non serve più a nulla. Il mandate serviva nel caso in cui non fossero stati raggiunti gli accordi ".Un documento, ha detto ancora Baldassarri ai magistrati, tutt'altro che segreto."C'è stato uno scambio di mail di un documento scannerizzato che sta in tutti i server di posta, di un gruppo di dirigenti del Monte dei Paschi ed è ancora là".Non solo, ma il mandate è stato anche protocollato"La prima cosa che ho fatto quando sono uscito dal carcere - ha aggiunto Baldassarri - è vedere cosa significa protocollato: significa archiviato per poter essere ritrovato. Mi sembra il contrario di nascosto"

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina