sabato 10 dicembre | 00:23
pubblicato il 18/apr/2013 16:50

Mps: Procura Siena chiede 'rinforzi' per ordinaria amministrazione

(ASCA) - Siena, 18 apr - La Procura di Siena chiede 'rinforzi' per far fronte alla mole di lavoro da affrontare a causa delle inchieste su Mps.

Questa mattina, secondo quanto si apprende, il procuratore capo Tito Salerno e il sostituto Antonino Nastasi (che insieme ai colleghi Aldo Natalini e Giuseppe Grosso ha in mano i fascicoli su Mps) sono arrivati in Procura generale a Firenze. Li' hanno chiesto 'rinforzi', cioe' l'assegnazione di almeno un magistrato 'extra-distrettuale' per seguire l'ordinaria amministrazione.

La procura di Siena, infatti, ha solo quattro Pm: oltre a Nastasi, Natalini e Grosso c'e' Nicola Marini (che, tra l'altro, e' titolare del fascicolo sul suicidio di David Rossi). Una richiesta del genere, che fu accolta, fu fatta, ad esempio, dalla Procura di Parma in occasione del caso Parmalat. afe/mau/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina