domenica 04 dicembre | 05:27
pubblicato il 17/apr/2013 15:18

Mps: Pm cercano denaro Nomura, chiesto aiuto Bundesbank

(ASCA) - Siena, 17 apr - I Pm senesi che indagano su Mps hanno chiesto la collaborazione di Bundesbank per eseguire il decreto di sequestro da 1,8 miliardi di euro emesso ieri nei confronti di Banca Nomura. Per eseguire il sequestro, secondo quanto si spiega nel decreto, viene seguito il canale del sistema 'Target2', utilizzato dal sistema bancario europeo. In Italia, secondo quanto si apprende da fonti a conoscenza dell'inchiesta, l'''obiettivo'' del sequestro non e' stato raggiunto. E del resto ieri la banca giapponese, in una nota, affermava che ''nessun asset di Nomura e' stato sequestrato''.

Dunque fin da ieri mattina, secondo le stesse fonti, e' stato chiesto l'ausilio di Bundesbank per ''aggredire'' un conto riconducibile a Nomura presso un'altra banca su territorio tedesco. Se il sequestro tramite il canale 'Target2' non andra' a buon fine, i magistrati sono intenzionati a procedere per rogatoria. afe/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari