giovedì 19 gennaio | 22:27
pubblicato il 12/feb/2013 12:00

Mps/ Nuove perquisizioni, accuse a presidente Mps Leasing

Un'altra inchiesta in cui la banca sarebbe parte lesa

Mps/ Nuove perquisizioni, accuse a presidente Mps Leasing

Firenze , 12 feb. (askanews) - Nuove perquisizioni a Siena, dove cinque persone sarebbero indagate in un'inchiesta che sembrerebbe riguardare ancora il Monte dei Paschi, parte lesa, ma per una vicenda diversa da quella dell'acquisto di Antonveneta. Sono state perquisite le proprietà di Antonio De Gortes, presidente di Mps Leasing e figlio dell'ex fantino Aceto, e l'Enoteca Italiana, ristorante gestito dal fratello Alberto. De Gortes avrebbe fatto costruire degli immobili a Castiglion della Pescaglia, Massa Marittima e Grosseto, li avrebbe acquistati dal Monte per poi farli cedere a prezzi nettamente superiori a 'Valorizzazioni immobiliari', altra societa' gestita dal Monte. Le accuse sarebbero di turbativa d'asta e infedelta' immobiliare.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale