venerdì 20 gennaio | 19:59
pubblicato il 19/feb/2013 19:19

Mps: nuove perquisizioni a Mussari e Vigni, Siena scossa da 'veleni'

Mps: nuove perquisizioni a Mussari e Vigni, Siena scossa da 'veleni'

(ASCA) - Siena, 19 feb - In una Siena scossa dai 'veleni' della politica, l'inchiesta su Mps vede un'altra giornata di attivita' della Procura, con nuove perquisizioni.

Questa mattina gli uomini del Nucleo valutario della Guardia di Finanza hanno bussato alla porta di casa dell'ex presidente Giuseppe Mussari e dell'ex direttore generale Antonio Vigni. Mentre per Mussari e Vigni, che nell'inchiesta sono indagati, non si tratta della prima perquisizione, per la prima volta questa mattina la GdF ha perquisito la casa e l'ufficio di David Rossi, capo dell'Area comunicazione della Banca, che pero' non e' indagato ma solo una persona informata sui fatti. Rossi e' a capo della comunicazione di Mps dall'arrivo di Mussari, dopo averlo seguito dalla Fondazione, dove ricopriva lo stesso incarico.

Le perquisizioni di oggi, come confermano fonti vicine all'inchiesta, sono stati atti ''a sorpresa'', come tutte le perquisizioni, che si fanno alla ricerca di nuove ''prove, documenti o riscontri''. Anche in conseguenza di nuovi elementi acquisiti nei giorni scorsi, magari dopo gli ultimi interrogatori. Le imputazioni mosse a Mussari all'atto della perquisizione, ha spiegato il suo legale Fabio Pisillo, sono quelle gia' note di concorso in falsa informazione in prospetto, falsa comunicazione al mercato, ostacolo all'autorita' di vigilanza. ''La perquisizione di questa mattina nell'abitazione di Giuseppe Mussari ha dato esito totalmente negativo. Non e' stato rinvenuto alcunche' di interesse per le indagini. Di conseguenza nessun documento ne' cartaceo ne' informatico, comprese le mail che sono state tutte esaminate, e' stato posto sotto sequestro'', ha affermato il legale.

Nel frattempo la banca rassicura: ''Queste cose brutte le abbiamo scoperte noi - ha detto oggi l'Ad Fabrizio Viola - le abbiamo tirate fuori noi e le stiamo sistemando noi. Nessuno ci fa favori o lavora al posto nostro. Una volta messe a posto, e lo abbiamo fatto, quelle famose operazioni diventano il problema meno complicato. Tra 6 mesi saranno dimenticate''. Proprio parlando di Viola, nel suo interrogatorio di garanzia, l'ex responsabile dell'Area finanza Gianluca Baldassarri aveva detto di aver parlato all'Ad del ''collegamento economico tra l'operazione Btp 2034 e la ristrutturazione di Alexandria''.

Affermazioni, che pero', secondo quanto si apprende, non convincono per niente i magistrati senesi. Che oggi hanno incontrato funzionari di Bankitalia, all'insegna di quella che e' una collaborazione che va avanti dall'inizio delle indagini. Intanto la vita politica senese e' scossa dal documento diffuso ieri riguardante un presunto 'patto' tra Pd e Pdl su Siena e Mps. Il documento, datato 12 novembre 2008, reca in calce i nomi (ma non le firme) di Franco Ceccuzzi e Denis Verdini, che hanno smentito la sua autenticita'. Il documento e' in mano ai magistrati di Firenze e Siena che stanno sentendo, nel capoluogo toscano, esponenti politici di entrambi gli schieramenti, alla ricerca di eventuali collegamenti tra politica e banca. Sulla sua autenticita', pero', non sarebbero stati trovati riscontri.

''E' una polpetta avvelenata, un tentativo di influire negativamente sulla mia candidatura ma io sono determinato ad andare avanti - ha detto Ceccuzzi, candidato a sindaco del Pd -. Quel documento non mi appartiene, ne' dal punto di vista dell'elaborazione ne' della sottoscrizione''.

afe/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, estratte mamma e bimbo: in ospedale, stanno bene
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Maltempo
Maltempo, vigili fuoco: in contatto con una donna e due bambini
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: morti accertati sono solo 2
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4