sabato 25 febbraio | 08:27
pubblicato il 02/ott/2013 18:13

Mps: nuova accusa per Vigni, Pirondini e Crisostomo

(ASCA) - Siena, 2 ott - La Procura di Siena ha notificato oggi un nuovo avviso di conclusione indagine ad Antonio Vigni, ex direttore generale di Mps, Daniele Pirondini, ex Cfo, e all'avvocato Michele Alberto Crisostomo. L'ipotesi di reato formulata dai pm e' quella di concorso in ostacolo alle funzioni delle autorita' di vigilanza mediante induzione in errore del Collegio sindacale. L'atto e' uno stralcio dell'inchiesta portata avanti dai pm senesi, Aldo Natalini, Antonino Nastasi e Giuseppe Grosso sull'acquisizione di Antonveneta. Questo stralcio, si apprende da fonti giudiziarie, sara' poi riassorbito nel filone principale.

afe/sam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Campidoglio
Roma, Raggi in ospedale per controlli dopo un lieve malore
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Salute
A Giulio Maira il premio Raffaele Marinosci per la Medicina
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech