martedì 28 febbraio | 06:46
pubblicato il 27/apr/2013 15:05

Mps: Gip, manca carattere urgenza. No reati usura e truffa

(ASCA) - Siena, 27 apr - Il Gip di Siena Ugo Bellini non ha convalidato il decreto di sequestro emesso dai Pm di Siena nei confronti di Banca Nomura, di Giuseppe Mussari, Antonio Vigni e Gianluca Baldassarri perche' non ci sarebbero stati i requisiti d'urgenza con i quali era stato preso il provvedimento, ma anche perche' non ravvisa le ipotesi di reato di usura aggravata e truffa aggravata. E' quanto si apprende da fonti a conoscenza del provvedimento del giudice. Secondo il Gip, il decreto non deve essere accolto in primo luogo perche' mancano i criteri di ''urgenza'' con cui era stato adottato, dato che il contratto di ristrutturazione di Alexandria era stato stipulato nell'estate del 2009. Il giudice entra pero' anche nel merito delle ipotesi di reato di usura e truffa formulate dai Pm Antonino Nastasi, Aldo Natalini e Giuseppe Grosso. Per quanto riguarda l'usura, secondo il Gip non si configurerebbe perche' al momento della stipula del contratto non erano presenti condizioni di 'approfittamento' da parte di Nomura perche' in quel momento Mps non era in crisi finanziaria.

A proposito della truffa invece, i Pm la ipotizzavano perche', secondo loro, Mussari, Vigni e Baldassarri avrebbero nascosto il 'mandate agreement' stipulato con Nomura alla struttura dell'Istituto senese. Per il Gip, invece, se e' vero che la lettera di mandato era stata ''occultata'' nella cassaforte di Vigni, strutture come l'area finanza e il risk management avevano compreso la natura dell'operazione, tanto che c'era chi si era opposto. Cio' nonostante l'accordo era stato stipulato dai vertici.

Contro il provvedimento del Gip adesso i Pm senesi potrebbero fare ricorso al Tribunale del Riesame. afe/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
Maltempo
Allerta Protezione civile: pioggia e venti forti al Centro-Nord
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech