martedì 06 dicembre | 13:19
pubblicato il 16/feb/2013 16:53

Mps: dopo primo 'round' interrogatori, settimana di studio per pm

Mps: dopo primo 'round' interrogatori, settimana di studio per pm

(ASCA) - Siena, 16 feb - Dopo il primo 'round' di interrogatori, la prossima sara' una settimana di studio per Aldo Natalini, Antonino Nastasi e Giuseppe Grosso, i tre pm che indagano sull'acquisizione di Antonveneta da parte di Mps e sui derivati. Venerdi' e' stato sentito per tre ore Giuseppe Mussari, l'ex presidente arrivato in Procura accolto da insulti e lancio di monetine, indagato per falso in prospetto, ostacolo all'attivita' di vigilanza e manipolazione del mercato. Un interrogatorio che, secondo quanto si apprende, i magistrati senesi non hanno ritenuto soddisfacente. Da qui la brevita' relativa (circa 3 ore) del confronto, interrotto proprio per le ''valutazioni'' dei pm che hanno subito richiamato a sorpresa l'ex segretario di Mussari, Valentino Fanti, attuale segretario del CdA del Monte, per un riscontro immediato di alcuni elementi, in una sorta di 'confronto in differita', ma senza contatti, tra i due. Fanti era gia' stato sentito, come persona informata sui fatti, una prima volta per sette ore.

Con il doppio interrogatorio di venerdi' sembra chiuso il primo 'round' di testimonianze, che ha riguardato i principali personaggi coinvolti nell'indagine, tra cui l'ex direttore generale Antonio Vigni (sentito due volte per complessive 16 ore). Sentito, come persona informata sui fatti, anche Ettore Gotti Tedeschi, ex presidente dello Ior e rappresentante in Italia del Santander. In attesa di conoscere le decisioni del gip sulla eventuale convalida del fermo dell'ex responsabile dell'Area finanza, Gianluca Baldassarri, fermato a Milano, la prossima sara' una settimana di analisi dei dati e degli elementi raccolti fino a ora in entrambi i filoni dell'inchiesta. Non e' pero' escluso che possa tornare in Procura, per essere nuovamente sentito, qualche testimone gia' esaminato. Per le prossime settimane i magistrati hanno anche in programma di volare in Spagna, per sentire Emilio Botin, il presidente del Banco di Santander, da cui il Monte di Giuseppe Mussari acquisto' Antonveneta. afe/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Mantegna contro Margherita: la pizza cambia nome e si veste d'arte
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Ricerca, scoperta una pianta erbacea che va in letargo per stress
Scienza e Innovazione
Pakistan, sta morendo avvelenato il più grande lago del paese
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni