giovedì 08 dicembre | 17:56
pubblicato il 10/apr/2013 14:20

Mps: chiusura inchiesta Antonveneta possibile in 2-3 mesi

(ASCA) - Siena, 10 apr - L'inchiesta della procura di Siena sull'acquisizione di Antonveneta e' a buon punto e potrebbe essere chiusa prima dell'estate. E' quanto si apprende da fonti giudiziarie. Il fascicolo, spiega una fonte, potrebbe essere chiuso nel giro di 2-3 mesi. C'e' pero' da attendere l'esito di alcune rogatorie internazionali. Con la Svizzera, ad esempio, il rapporto dei magistrati senesi e' positivo e proficuo, mentre la risposta di altri paesi appare meno celere. In tutto le rogatorie richieste sono 4 o 5, una delle quali quella avanzata per ascoltare in Spagna Emilio Botin, presidente del Santander da cui il Monte aveva acquisito Antonveneta. Botin sara' sentito ma, secondo quanto si apprende, non e' questa rogatoria quella ritenuta piu' urgente dai pm di Siena che probabilmente voleranno a Madrid tra maggio e giugno. Per quanto riguarda la chiusura delle indagini, i magistrati senesi potrebbero valutare anche la possibilita' di stralciare alcune parti dal momento che la responsabilita' amministrativa delle societa' relativa ad alcuni reati si prescrive in 5 anni.

afe/red/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni