venerdì 09 dicembre | 13:15
pubblicato il 01/feb/2013 12:00

Mps/ Bari, GdF sequestra 400mila euro per illeciti su derivati

Nell'ambito inchieste su 'ingiusto profitto' percepito da banche

Mps/ Bari, GdF sequestra 400mila euro per illeciti su derivati

Roma, 1 feb. (askanews) - La Guardia di Finanza di Molfetta (Bari) ha sequestrato ieri alla filiale di Corato della Monte dei Paschi circa 360mila euro (358.157,83) nei confronti dell'istituto bancario di Siena: la misura, dice la GdF in una nota, è stata eseguita dopo la denuncia di un titolare di un'impresa del posto che si era visto addebitare circa 415mila euro causati dalle perdite subite dopo la sottoscrizione di un contratto derivato del tipo 'Interest Rate Swap' su un valore nozionale di circa 4,5 milioni, proposto dalla banca a copertura di un finanziamento richiesto dalla società, in realtà mai concesso. Oltre agli addebiti la società subiva anche la segnalazione a sofferenza dei 415mila euro alla centrale rischi della Banca d'Italia, cosa che aveva provocato la difficoltà nell'accesso al credito da parte dell'impresa. Lo scorso gennaio, a seguito di indagini delegate dalla Procura di Trani nei confronti del Banco di Napoli Spa (Gruppo Intesa San Paolo) e della Monte dei Paschi di Siena, erano stati sequestrati contratti 'Interest Rate Swaps' per un valore di oltre 220 milioni di euro e circa 10 milioni di euro, di cui 4 milioni equivalenti all'ingiusto profitto sinora percepito dagli istituti di credito e circa 6 relativi ai prevedibili futuri flussi derivanti dai contratti in itinere. Il sequestro di ieri, spiega la GdF, rappresenta l'ulteriore ingiusto profitto acquisito dall'istituto di credito per effetto della stipula dei contratti derivati e si ricollega all'operazione di gennaio in cui si era proceduto al sequestro della somma di circa 56 mila euro sempre a carico della stessa banca la quale, non ottemperando alle prescrizioni del gip, ha continuato ad addebitare sul conto del cliente le minusvalenze derivanti dal prodotto finanziario. Sono in corso ulteriori accertamenti per verificare l'operato di alcuni ispettori della Banca d'Italia che nel corso dell'attività di controllo avrebbero omesso di sanzionare le condotte delle due banche a danno della clientela.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
L'armonia di Umbria jazz sposa l'eccellenza dei vini di Orvieto
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina