lunedì 20 febbraio | 17:20
pubblicato il 03/ott/2013 16:49

Mps: Bankitalia ammessa parte civile, esclusi Banca e consumatori

(ASCA) - Siena, 3 ott - La Banca d'Italia e' la sola ammessa come parte civile al processo per la ristrutturazione del derivato Alexandria, mentre sono state escluse Banca Mps, associazioni dei consumatori Adusbef, Confconsumatori, Codacons, Codici, alcuni risparmiatori e piccoli azionisti.

Lo ha deciso dopo oltre tre ore di camera di consiglio la corte presieduta da Leonardo Grassi. Il processo vede imputati Giuseppe Mussari, Antonio Vigni e Gianluca Baldassarri per il reato di ostacolo alle funzioni dell'autorita' di vigilanza.

Il giudice ha stabilito la ''legittimazione'' della Banca d'Italia in quanto ''preposta alla vigilanza''. Giudicate invece ''inammissibili'' le richieste dell'istituto di Rocca Salimbeni (che aveva chiesto di costituirsi parte civile nei confronti del solo Baldassarri), delle associazioni, dei risparmiatori e dei piccoli azionisti. Il giudice ha anche accolto la richiesta di Radio Radicale di registrare e trasmettere le sedute.

afe/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia