sabato 03 dicembre | 19:00
pubblicato il 09/set/2013 12:00

Morto lo scrittore Alberto Bevilacqua

Aveva 79 anni, era ricoverato in una clinica romana

Morto lo scrittore Alberto Bevilacqua

Roma, 9 set. (askanews) - E' morto lo scrittore Alberto Bevilacqua. Nato a Parma il 27 giugno del 1934, era da tempo ricoverato in una clinica romana. Bevilacqua, 79 anni, aveva vinto il premio Campiello con "Questa specie d'amore", il premio Strega con "Per l'occhio del gatto" e per due volte il premio Bancarella. Nella sua lunga carriera era stato anche registra e sceneggiatore. Bevilacqua era ricoverato dall'11 ottobre 2012 a Roma presso la Casa di cura Villa Mafalda. In un comunicato la clinica ha annunciato "con profondo dolore" la scomparsa dello scrittore, dopo undici mesi di ricovero caratterizzato da fasi alterne. Bevilacqua è deceduto questa mattina alle 10.10 in seguito ad un arresto cardiocircolatorio. La Procura di Roma ha disposto l'autopsia dello scrittore Alberto Bevilacqua, deceduto in una clinica privata. L'accertamento è frutto anche di una istanza presentata dal legale della compagna dell'autore. I medici legali dovranno poi informare il pm Elena Neri che è titolare del fascicolo d'inchiesta. Le verifiche sul caso sono coordinate dall'aggiunto Leonardo Frisani. Bevilacqua era ricoverato nella struttura dove è morto dall'ottobre 2012.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari