lunedì 20 febbraio | 10:36
pubblicato il 15/apr/2011 07:59

Morti bianche/ Cagliari, terzo indagato per tragedia alla Saras

Legale della ditta per cui lavorava l'operaio morto

Morti bianche/ Cagliari, terzo indagato per tragedia alla Saras

Cagliari, 15 apr. (askanews) - C'è un terzo indagato per l'incidente avvenuto alla raffineria Saras di Sarroch che ha portato alla morte dell'operaio Pierpaolo Pulvirenti. Si tratta della legale rappresentante della Star Service, la ditta per cui lavorava Pulvirenti, Adriana Apollonia Zapalà. La donna è difesa dall'avvocato Guido Manca Bitti così come il direttore tecnico della società, Innocenzo Condorelli, indagato insieme a Guido Grosso, direttore della Saras (difeso dagli avvocati Francesco Onnis e Alfredo Diana). Tutti e tre dovranno rispondere di omicidio colposo. Non si esclude che nel registro degli indagati vengano iscritte anche altre persone. Intanto l'autopsia compiuta dal medico legale Roberto Demontis, incaricato dal sostituto procuratore della Repubblica, ha evidenziato elementi che farebbero pensare alla morte per asfissia causata dall'ossido di zolfo, ma per averne la certezza bisognerà aspettare gli esami tossicologici. All'esame autoptico erano presenti anche due consulenti nominati dalla famiglia della vittima e dalla Saras.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia