domenica 04 dicembre | 13:50
pubblicato il 14/mag/2012 17:31

Morosini/ Sospeso per 6 mesi vigile che ostacolò l'ambulanza

L'accusa: non escluso che avrebbe potuto operare diversamente

Morosini/ Sospeso per 6 mesi vigile che ostacolò l'ambulanza

Pescara, 14 mag. (askanews) - Sospensione di sei mesi dal servizio e conseguente decurtamento della retribuzione. E' la sanzione inflitta dall'Ufficio procedimenti disciplinari (Upd) del comune di Pescara, al maggiore della polizia municipale che il 14 aprile scorso parcheggiò un veicolo, all'interno dello stadio cittadino, ostacolando e ritardando l'accesso dell'ambulanza in campo durante i soccorsi prestati a Piermario Morosini. Il calciatore del Livorno, che ebbe un malore durante la partita contro il Pescara, morì pochi minuti dopo all'ospedale. Il maggiore della polizia municipale ha la possibilità di impugnare il provvedimento davanti al giudice del lavoro. Nelle motivazioni che accompagnano la sanzione, l'ufficiale della polizia municipale è accusato di "non aver fornito elementi sufficienti ad escludere con certezza l'impossibilità di porre in essere una diversa condotta, ossia tale da evitare l'intralcio ai mezzi di soccorso". L'Ufficio procedimenti disciplinari, inoltre, osserva che "dalla condotta oggetto di contestazione è derivato all'Ente un notevole pregiudizio reputazionale".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari