sabato 25 febbraio | 02:12
pubblicato il 25/feb/2012 15:49

Monti alla Bocconi, attesa tranquilla e folla a uscita premier

Il video racconto dell'inaugurazione dell'anno accademico

Monti alla Bocconi, attesa tranquilla e folla a uscita premier

Milano, (askanews) - Un'attesa tranquilla, poche le forze dell'ordine schierate: così l'Università Bocconi aspetta la visita di Mario Monti, che torna nel suo ateneo da presidente del Consiglio per l'inaugurazione dell'anno accademico. Un sabato mattina con pochi passanti in via Roentgen 1, dove si trova l'aula magna della Bocconi. Gli studenti arrivano alla spicciolata, fanno la fila alla reception per l'assegnazione dei posti in sala e si preparano ad ascoltare l'intervento. Alcuni arrivano all'ultimo e si affrettano a entrare.Tutt'altro scenario accoglie l'uscita del premier, qualche ora dopo: Monti viene accolto dagli applausi, e si allontana in macchina circondato da una folla di studenti e giornalisti.Via Roentgen, complice il sole, cambia aspetto: affollata e teatro di un via vai di persone che chiacchierano.

Gli articoli più letti
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Campidoglio
Roma, Raggi in ospedale per controlli dopo un lieve malore
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech