lunedì 05 dicembre | 10:16
pubblicato il 13/apr/2012 09:59

Monasterace, Lanzetta: ritiro dimissioni, torno a fare il sindaco

Ma con riserva: tra tre mesi occorre fare una verifica

Monasterace, Lanzetta: ritiro dimissioni, torno a fare il sindaco

Monasterace, (askanews) - "Posso dire con serietà assoluta che domattina protocollerò il ritiro delle mie dimissioni e sarò reintegrata nelle mie funzioni di sindaco".Alla fine Maria Carmela Lanzetta, ha ritirato le sue dimissioni. Il primo cittadino di Monasterace, comune della Locride, minacciata dalla 'ndrangheta tornerà ad amministrare la città in cui è stata eletta. La decisione dopo un incontro col segretario del Pd, Pierluigi Bersani, e l'audizione con la Commissione parlamentare antimafia. Le sue sono dimissioni con riserva, però: "Vorrei - ha detto Lanzetta - che fra tre mesi potessimo fare una verifica di tutto quello che è stato detto da più parti. Non è un ricatto, ma un onesto atteggiamento di coerenza e di fiducia".

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari