lunedì 23 gennaio | 05:28
pubblicato il 15/giu/2013 16:27

Modena, sequestrata fabbrica migliaia tonnellate rifiuti-amianto

Nel centro abitato di Sassuolo, scoperta dalla GdF

Modena, sequestrata fabbrica migliaia tonnellate rifiuti-amianto

Rimini, (askanews) - Un'area industriale di oltre 60.000 metri quadri nel comune di Sassuolo in provincia di Modena è diventata una discarica di materiali pericolosi.La guardia di Finanza di Rimini ha messo sotto sequestro 31 capannoni con coperture in eternit per 750.000 kg contenenti cataste di rifiuti tossici di ogni genere: olii esausti, vernici, materiali inerti, montagne di piastrelle rotte e contenitori pieni di acido solforico.L'area si trova nel centro abitato, a pochi metri dall'Agenzia delle Entrate, ed ospitava la fabbrica delle Ceramiche Industriali Sassuolo e Fiorano S.p.A., ormai non più operativa.I responsabili saranno denunciati alla Procura di Modena per deposito incontrollato di rifiuti e getto pericoloso di cose. Per questi reati rischiano la reclusione fino a due anni oltre a pesanti sanzioni amministrative.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4