mercoledì 07 dicembre | 22:11
pubblicato il 07/gen/2014 19:58

Minori: Federconsumatori, no immagini sesso e violenza prima film bimbi

(ASCA) - Roma, 7 gen 2014 - ''Sempre piu' numerose ci giungono segnalazioni di sale cinematografiche che trasmettono in prossimita' di film destinati ai bambini immagini non adeguate''. E' la denuncia di Federconsumatori e Adusbef: ''Pellicole per i piccoli - spiegono - vengono fatte precedere da trailer di film che contengono scene di sesso esplicito, violenza, tensione. Tale comportamento, oltre a produrre un danno all'equilibrio emotivo dei bambini, costituisce una plateale violazione delle normative vigenti, di fronte alla quale va elevata la piu' ferma protesta. Federconsumatori e Adusbef, da sempre attente alla tutela dei diritti dei minori, chiedono alle autorita' preposte alla vigilanza di esercitare un serio controllo sul rispetto delle norme da parte delle sale cinematografiche su tutto il territorio nazionale. E chiedono che siano applicate -in caso di accertamento di responsabilita'- le sanzioni previste''. red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni