sabato 21 gennaio | 05:48
pubblicato il 10/nov/2014 17:32

Minacce Saviano e Capacchione: boss assolti, avvocato condannato

A un anno reclusione, pena sospesa e pagamento spese processuali

Minacce Saviano e Capacchione: boss assolti, avvocato condannato

Napoli, 10 nov. (askanews) - I boss dei Casalesi Antonio Iovine e Franceso Bidognetti sono stati assolti a conclusione del processo sulle presunte minacce allo scrittore Roberto Saviano e alla giornalista, ora senatrice del Pd Rosaria Capacchione. Condannato, invece, a un anno di reclusione, con pena sospesa e al pagamento delle spese legali, l'avvocato Michele Santonastaso.

Il pm aveva chiesto per Santonastaso, Carmine D'Aniello, altro penalista, oltre che per Francesco Bidognetti la condanna a un anno e sei mesi di reclusione. Per Iovine, da poco collaboratore di giustizia, era stata invece chiesta l'assoluzione. La sentenza è stata letta nell'aula 116 del Tribunale di Napoli alla presenza degli stessi Capacchione e Saviano.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, estratte mamma e bimbo: in ospedale, stanno bene
Maltempo
Rigopiano, Vigili fuoco: trovati 10 superstiti, 5 già ricoverati
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Maltempo
Maltempo, vigili fuoco: in contatto con una donna e due bambini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4