sabato 10 dicembre | 05:00
pubblicato il 09/feb/2012 13:25

Mills/ Giudici riuniti su come valutare la prescrizione

Per pm richiesta difesa Berlusconi "inammissibile"

Mills/ Giudici riuniti su come valutare la prescrizione

Milano, 9 feb. (askanews) - I giudici del Tribunale di Milano sono in camera di consiglio almeno fino alle ore 14 per decidere come procedere dopo che la difesa di Silvio Berlusconi, imputati di corruzione in atti giudiziari per il caso Mills, aveva chiesto una sentenza di proscioglimento per intervenuta prescrizione. Longo e Ghedini riferendosi a un verbale riassuntivo dell'udienza per rogatoria hanno sostenuto che il differimento nel tempo della stessa udienza era stato provocato da un impegno del legale di Mills e non di quello di Berlusconi, per cui nel periodo indicato la prescrizione avrebbe continuato a correre. Per il pm Fabio De Pasquale la richiesta è inammissibile perchè non si può acquisire in un processo che si svolge con la legge italiana un documento proveniente dalla corte inglese che rappresentava soltanto l'autorità rogata, che aveva ricevuto richiesta di assistenza giudiziaria.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina