giovedì 08 dicembre | 17:19
pubblicato il 16/mag/2011 13:04

Mills/ Ghedini: Berlusconi potrebbe farsi interrogare in aula

Ipotesi fatta durante intervento sui testimoni

Mills/ Ghedini: Berlusconi potrebbe farsi interrogare in aula

Milano, 16 mag. (askanews) - Silvio Berlusconi potrebbe decidere di rendere l'esame da imputato e farsi interrogare in aula. L'ipotesi è stata fatta da uno dei suoi difensori Niccolò Ghedini che è intervenuto dopo che i giudici avevano confermato l'ordinanza della scorsa udienza in cui affermavano che per l'esame diretto del testimone da parte della difesa dopo quello dell'accusa bisogna aspettare una data successiva. Nel confermare l'ordinanza i giudici hanno chiesto la disponibilità dei difensori "per ragioni di economia processuale" a dare il consenso in alcuni casi per effettuare l'esame diretto immediatamente. Ghedini ha replicato che per quanto riguarda il testimone Flavio Briatore sentito oggi la difesa è impossibilitata a fare l'esame diretto immediatamente perchè sarà necessario farlo dopo aver sentito tutti i testimoni dell'accusa. A questo punto Ghedini ha spiegato che sentire prima tutti i testimoni dell'accusa e poi risentire lo stesso Briatore potrebbe essere utile nel caso Berlusconi decida di sottoporsi a interrogatori in aula.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni