sabato 03 dicembre | 18:51
pubblicato il 14/ott/2013 17:33

Milano verso Expo 2015 con "isole digitali", hot spot del futuro

Pronte le prime 15 postazioni, nel 2014 previsto il raddoppio

Milano verso Expo 2015 con "isole digitali", hot spot del futuro

Milano (askanews) - Non semplici hot spot pubblici per il solo collegamento a Internet senza fili, ma veri e propri giacimenti di tecnologia all'aperto dove si può anche noleggiare un veicolo elettrico, ricaricare la batteria dello smartphone o comprare biglietti e servizi attraverso dei totem touch-screen di ultima generazione. Sono le prime 15 "Isole digitali" inaugurate a Milano e che sono destinate a raddoppiare dal febbraio del 2014. Giusto in tempo per arrivare all'esposizione universale con una rete di postazioni abbastanza capillare e esplorarne le potenzialità fino in fondo come spiega Sergio Mancuso, responsabile dell'area innovazione del Comune di Milano: "L'Expo sarà un concentrato di tecnologia e si rischia che nei padiglioni ci sia di tutto, mentre fuori poco. Le isole digitali sono il primo avvicinamento per ridurre il 'divide' tecnologico che il territorio ha. Sono già predisposte per l'Nfc, si potranno prenotare eventi, pagare biglietti digitali, entrare nei varchi dei musei o dell'Expo senza passare per le casse o le code". Il progetto, costato finora quattro milioni di euro, è stato finanziato con i contributi di sei aziende sponsor e fondi regionali, ma c'è anche un mecenate del terzo millennio, un privato cittadino, che ha pagato di tasca propria la postazione di corso Buenos Aires.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari