lunedì 20 febbraio | 15:00
pubblicato il 27/mar/2012 18:14

Milano, protesta No Tav a Palazzo Marino: manifestanti sgomberati

Occupano cortile e Sala Alessi contro visita procuratore Caselli

Milano, protesta No Tav a Palazzo Marino: manifestanti sgomberati

Milano, (askanews) - Sgomberati dal cortile e dalla sala Alessi di Palazzo Marino, sede del Comune di Milano: una ventina di manifestanti No Tav sono stati trascinati via dopo l'occupazione, iniziata poco dopo le 14 e durata circa due ore, per protesta contro il Comune e l'Anpi che hanno organizzato un convegno sulla legalità che ha tra gli ospiti il procuratore di Torino Giancarlo Caselli. Caselli è il magistrato che ha coordinato le indagini che hanno portato all'arresto di diversi militanti No Tav per gli scontri con le forze dell'ordine in Valsusa. Dopo essersi rifiutati a lungo di uscire da Palazzo Marino, e una mediazione di alcuni consiglieri comunali, c'è stato lo sgombero. Alcuni manifestanti, dopo aver tentato di resistere, sono stati trascinati via, altri sono usciti con le proprie gambe.Poi la protesta si è trasferita all'esterno, dove per una ventina di minuti i No Tav si sono seduti davanti agli agenti schierati in tenuta anti sommossa, megafoni, bandiere e striscioni alla mano.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia